Close

SICILIA TOUR & ISOLE EGADI 12 - 21 AGOSTO 2019 IN PULLMAN DA FANO Euro 1.230,00

201908-22

Nuovo

ESTATE 2019 - SICILIA TOUR & ISOLE EGADI IN PULLMAN DA FANO, PESARO

PARTENZA CONFERMATA: DAL 12 AL 21 AGOSTO 2019

10 giorni - 09 notti

HOTEL 3-4*

SISTEMAZIONE IN CAMERA DOPPIA CON SERVIZI PRIVATI

PENSIONE COMPLETA

ACCOMPAGNATORE E VISITE GUIDATE

BATTELLO PER LE ISOLE EGADI INCLUSO

ASSICURAZIONE MEDICO, BAGAGLIO

NESSUN COSTO AGGIUNTIVO

 

 

 

Maggiori dettagli

1 230,00 € tasse incl.

Aggiungi alla lista dei desideri

Scarica

Dettagli

PROGRAMMA

 

1° giorno            FANO/PALERMO
Partenza da Fano alle ore 02.00 circa in pullman GT. Incontro. Soste lungo il percorso per il ristoro. Arrivo in serata a PALERMO. Sistemazione nella camere riservate, cena e pernottamento.

2° giorno            PALERMO/MONREALE
Pensione completa. Incontro con la guida e giornata dedicata alla visita di PALERMO. Bella città di aspetto in prevalenza barocco nel centro storico, in fondo al golfo omonimo, al margine della famosa Conca d’Oro; è centro turistico tra i principali d’Italia per la dolcezza di clima, rigoglio di giardini, bellezza e singolarità di monumenti. Si potranno ammirare: Piazza Vigliena, detta “i Quattro Canti”; Piazza Pretoria, occupata quasi interamente dalla monumentale “fontana Pretoria”; la Cattedrale, nel cui interno sono custodite le famose Tombe Imperiali e Reali; il Palazzo dei Normanni e la Cappella Palatina; S. Giovanni degli Eremiti, l’ex chiesa, uno dei monumenti più significativi della Palermo normanna. Nel corso della giornata è prevista l’escursione a MONREALE, cittadina sopra un terrazzo dominante la valle dell’Oreto e la Conca d’Oro; è la più frequentata meta dei dintorni di Palermo, grazie al suo superbo Duomo e ai panorami. Arrivo e visita al Duomo: è il capolavoro dell’arte siciliana nel periodo normanno, sull’alto delle pareti sfolgorano i mosaici, eseguiti alla fine del sec. XII e la metà del XIIi, raffigurano il ciclo del Vecchio e del Nuovo Testamento, con scritte in latino e in greco.

3° giorno             ERICE/TRAPANI/MARSALA
Prima colazione in Hotel. Guida per l’intera giornata. Pranzo in ristorante. ERICE: il centro storico caratterizzato da stretti e sinuosi vicoli nei quali si affacciano bellissimi cortili conserva il fascino di un antico borgo medievale animato da botteghe di artigianato tipico di ceramiche finemente decorate, tappeti variopinti tessuti a mano e di tradizionali dolci a base di mandorla e frutta candita. TRAPANI: “la città tra i due mari” Il centro è un susseguirsi di strade e vicoli lastricati in cui si affacciano chiese ed eleganti palazzi barocchi. Da pochi anni ristrutturato, il centro storico offre la possibilità di godersi piacevoli passeggiate nelle vie principali come la Via Garibaldi, la Via Torrearsa e il Corso Vittorio Emanuele dove sorge la Cattedrale di San Lorenzo. A pochi metri, in via San Francesco D’Assisi, troviamo la Chiesa del Purgatorio, famosa per ospitare i Misteri, pregiati gruppi scultorei che rappresentano la morte e la passione di Gesù Cristo. In serata sistemazione in Hotel a Marsala (o immediate vicinanze).

4° giorno             ISOLE EGADI: FAVIGNANA/LEVANZO/TRAPANI
Prima colazione in Hotel. Guida per l’intera giornata. Trasferimento al porto di TRAPANI e partenza in traghetto per FAVIGNANA, l’isola più grande delle Egadi, presenta un paesaggio quasi africano, determinato dalla mitezza del clima, con scarse precipitazioni invernali ed estati calde e prolungate. Deve la sua fortuna oltre che al turismo, alle “mattanze”, all’industria della lavorazione del tonno, ed alle miniere di tufo, di cui l’isola è ricca. E’ famosa la storica TONNARA appartenuta alla famiglia Florio ed ancora oggi in uso. Sulla costa settentrionale è la località di FAVIGNANA, dominata a ovest dal Forte di S. Caterina e a sud dal forte di S. Giacomo. Partenza per LEVANZO, è la più piccola delle tre isole principali delle Egadi e una delle più caratteristiche, grazie al suo pittoresco borgo marinaro. Le casette bianche con finestre azzurre arrampicate sulla roccia a picco sul mare turchese sono una delizia per gli occhi. Pranzo a bordo. Nel pomeriggio rientro in traghetto a Trapani. Cena e pernottamento in Hotel.

 

5° giorno             MOTHIA/AGRIGENTO
Prima colazione in Hotel. Guida per l’intera giornata. Pranzo in ristorante. L’ISOLA DI MOTHIA: Sorge al centro della Laguna dello Stagnone, di fronte a Marsala, e si raggiunge in barca dalle vicine saline (facoltativo). I resti archeologici, il piccolo Museo archeologico, ma soprattutto il contesto ambientale, la rendono un luogo unico. AGRIGENTO, LA VALLE DEI TEMPLI: l'antica Akragas, la più famosa area archeologica siciliana dominata dai Templi in stile dorico; qui l’arte greca ha creato un insieme architettonico di bellezza sorprendente e di impareggiabile suggestione. Stupendi sono i vari templi disseminati nella vallata, quali: il bellissimo tempio della Concordia, il tempio di Ercole, l’enorme tempio di Giunone, le rovine del santuario delle divinità Ctonie che ha al centro i resti del tempio di Castore e Polluce. In serata, sistemazione in Hotel in zona AGRIGENTO. Cena e pernottamento.

6° giorno             PIAZZA ARMERINA/RAGUSA
Prima colazione in Hotel. Pranzo in ristorante. Intera giornata dedicata alle visite con guida. PIAZZA ARMERINA con la villa romana del Casale, villa tardo-romana che dal 1997 fa parte dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO. I mosaici, di una ricchezza e di una varietà unica al mondo, ne fanno una gemma inestimabile nella storia dell´arte. Molte delle sale della residenza presentano il pavimento con mosaici figurati in tessere colorate. Le differenze stilistiche fra i mosaici dei diversi nuclei sono molto evidenti. Questo, tuttavia, non indica necessariamente un'esecuzione in tempi diversi, ma probabilmente maestranze differenti, che mediavano eredità alessandrine e tendenze siriache utilizzando vari "album di modelli". RAGUSA, visita di IBLA, il centro storico ed artistico di RAGUSA, dove chiese e palazzi nobilirai barocchi si sovrappongono al vecchio impianto medioevale: San Giorgio, il Duomo che domina dall’alto di una scenografica scalinata ed ha un’imponente facciata barocca; San Giuseppe, con un vivace prospetto barocco; il Giardino Ibleo, bellissimo giardino pubblico. Cena e pernottamento in Hotel.

 

7° giorno             MODICA/SCICLI/PUNTASECCA
Prima colazione in Hotel. Pranzo in ristorante. Intera giornata dedicata alle visite con guida. MODICA: è posta alle pendici dei Monti Iblei, la ricostruzione ha determinato l’aspetto barocco della città e vi ha inserito un gioiello di architettuta quale la scenografica facciata settecentesca di San Giorgio. Si visiteranno: la Chiesa del Carmine, che conserva un portale gotico del ‘400 ed un rosone sulla facciata; San Pietro, dalla fastosa facciata e preceduta da una scalinata animata da statue degli Apostoli; San Giorgio, posta al sommo di una scenografica scalinata, è una chiesa settecentesca con ardita facciata, l’interno è ricco di opere d’arte. SCICLI, città fra le più belle e suggestive dei centri barocchi del territorio ibleo, dominata dall’imponente chiesa di San Matteo, e che culmina nella ricercata via Mormina Penna. Sosta a PUNTASECCA, per la visita esterna della casa del Commissario Montalbano. Cena e pernottamento in Hotel.

8° giorno             NOTO/SIRACUSA/ACIREALE
Prima colazione in Hotel. Pranzo in ristorante. Intera giornata dedicata alle visite con guida. NOTO, autentica "capitale" del barocco europeo, nasce su uno schema geometrico a scacchiera di cui il Corso Vittorio Emanuele ne è l'asse principale. È caratteristica per il fastoso scenario settecentesco dei suoi edifici, allineati in estrose prospettive. Da ammirare: Corso Vittorio Emanuele, via principale che attraversa tutta la città, allargandosi in tre piazza con scenografiche monumentali scalinate; la vasta Piazza del Municipio, con l’elegante palazzo Ducezio; il celebre bellissimo Duomo barocco (esterno), il TEATRO e degli altri edifici barocchi, l'hanno definita "il giardino di pietra". Nel pomeriggio visita di SIRACUSA per ammirare la più potente città del Mediterraneo all'epoca di Dionisio I. Visite: la CITTÀ’ GRECA con l’Anfiteatro Romano, il Teatro Greco, Latomia del Paradiso nel quale si aprono l’Orecchio di Dioniso e la Grotta dei Cordari, San Giovanni, Latomia dei Cappuccini. L’ISOLA DI ORTIGIA, una sorta di città-fortezza il cui problema dominante fu sempre la difesa dal mare. Suggestivo è il percorso che si snoda in antiche strade in cui improvvise si scoprono, spesso compenetrate le une nelle altre, tracce di età greca, bizantina, normanna, svedese, aragonese, rinascimentale e barocca. Qui le rovine del Tempio di Apollo, il Duomo sorto della trasformazione del Tempio di Athena, il Palazzo Bellomo, il Castello Maniace, la Fontana Aretusa colpiscono il visitatore per la loro imponenza. In serata, trasferimento in zona Acireale. Sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

 

9° giorno             ETNA/TAORMINA
Pensione completa. Guida per l’intera giornata. Escursione al più alto vulcano attivo d'Europa, la "colonna del cielo" (Pindaro), fra i maggiori del pianeta, ha il cono che appare troncato da un vasto ripiano, antico cratere ellittico, dal quale si leva isolato il cono terminale; sui fianchi del monte, di paesaggio e panorama avvincenti, si susseguono salendo verdissimi agrumeti, inframezzati di lave, vigne, poi boschi e infine spoglia e aspra pietraia, ove attecchiscono radi il ginepro e l’astragalo etneo. Le suggestive formazioni rocciose e i flussi lavici pietrificati accompagneranno l'ascensione fino a quota 1.900 metri dove si potrà passeggiare sui CRATERI SILVESTRI. Il pomeriggio sarà dedicato alla visita di TAORMINA, la perla del mediterraneo, la famosa caratteristica cittadina che dall’alto di uno sperone roccioso, domina uno scenario di incomparabile bellezza. Visita con guida: il Teatro greco-romano costruito in posizione scenografica, il Duomo, Corso Umberto, il quattrocentesco Palazzo Corvaia, le stradine medioevali, hanno reso la città tappa obbligata per tutti i viaggiatori.

 

10° giorno           TAORMINA/FANO

Prima colazione in Hotel ed inizio del viaggio di ritorno. Soste lungo il percorso per ristoro, per il pranzo in ristorante e per la cena libera. Arrivo a Fano.

 


La quota individuale comprende:
- Viaggio a/r da Fano in pullman GT;
- Passaggio marittimo Villa San Giovanni / Messina;
- Battello per le isole Egadi;
- Tour con accompagnatore parlante italiano;
- 09 Pernottamenti in hotel 3-4 stelle;
- Sistemazione in camera doppia con servizi privati;
- Trattamento di pensione completa;
- Visite guidate in lingua italiana come da programma;
- Assicurazione medico/bagaglio.


La quota individuale NON comprende:
- Ingressi durante le visite;
- Eventuale tassa di soggiorno da pagare in loco;
- Mance, facchinaggio, extra in genere;
- Tutto quanto non espressamente indicato ne “La quota comprende”.

 

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA: Euro 240,00

                                               NESSUN COSTO AGGIUNTIVO

 

 

 

 

 

13 altri prodotti della stessa categoria

Close